Annunci di Lavoro

Le Denominazioni d'Origine

Con il termine 'Denominazione d'Origine' si indica la zona geografica volta alla produzione vinicola di un determinato vino, le cui caratteristiche sono da identificare secondo le specifiche condizione naturali del luogo e i metodi di produzione.

E' possibile distinguere tre marchi di denominazione: DOC, DOCG e IGT.

DOC, letteralmente denominazione di origine controllata, č un marchio italiano che certifica il luogo d'origine e le specifiche uve da cui viene prodotto il vino. Un decreto ministeriale segnala e successivamente assegna ufficialmente la denominazione secondo rigidi controlli, in Italia pių di 300 vini hanno il marchio DOC.

DOCG, denominazione di origine garantita e protetta, anch'esso marchio italiano, indica la zona di origine di un vino, si tratta di un'assegnazione ufficiale e consiste nell'indicazione obbligatoria sull'etichetta del luogo d'appartenenza.

IGT, indicazione geografica tipica, come gli altri marchi indica la zona d'origine di produzione, relativamente all'area geografica o, pių nello specifico, la regione d'appartenenza. E' obbligatorio segnalare la denominazione sull'etichetta e viene anch'essa assegnata ufficialmente ed autorizzata dalla legge.